Eufemio del Buono

Eufemio del Buono e George AdamskiUomo della Terra, noi non veniamo dai nostri mondi a parlare alla tua intelligenza, ma a parlare alla tua Coscienza.
Oggi non è più tempo di Filosofie, ma è tempo di Realtà.
E la Realtà è desolazione, è l'agonia della Terra.
Non rimanete stoltamente sordi alle nostre esortazioni.
Se lo scopo della vostra esisten
za continuerete a concepirlo attraverso il binomio Scienza-Denaro, non riuscirete a porre un valido argine al dilagare dei molti mali che l'eccessivo e feticistico amore a tali idoli va procurandovi.
Ancora v’inchinate e servite ad essi e li innalzate ad emblemi del vostro vivere, mentre l'orrore dell'equilibrio ecologico sovvertito, il dilagare della violenza, l'inquietante instabilità della crosta terrestre, non vi p
aiono  bastanti  avvisi  del pauroso traguardo verso il quale il vostro decantato progresso è fatalmente arrivato.
Con questo messaggio dei
“Fratelli Cosmici”, Eufemio del Buono iniziava le sue molteplici conferenze e le trasmissioni televisive, sia locali sia nazionali.
Pioniere dell'ufologia in Italia ed appassionato della ricerca, ha saputo unire le realtà spirituali, esoteriche e ufologiche.
Da circa messo secolo non ha tralasciato nessuna opportunità per una sana e corretta divulgazione di quanto lui stesso apprendeva dalla ricerca.
Autore di molti articoli per giornali e riviste, nonché autore di prefazioni, lui stesso ha pubblicato un libro: “
Noi e gli Extraterrestri” - Edizioni Mediterranee, nel quale raccoglie tutto il materiale a sostegno delle sue tesi, dopo avere dedicato gran parte della sua vita allo scopo di sostenere con ogni mezzo l’esistenza di esseri intelligenti su altri mondi e cercando di dimostrarlo con molteplici argomentazioni.
Innumerevoli sono le prove che parlano a favore della presenza degli extraterrestri sul nostro pianeta e attorno ad esso, oltre che nell’intero cosmo, dall’antichità fino ai nostri giorni.
Eufemio Del Buono ne ritrova antiche tr
acce in templi e manufatti in ogni continente, in antichi testi, nei libri sacri e nelle profezie di tutti i popoli.
Altro importante fenomeno è quello dei contatti diretti con gli “Esseri venuti dal cielo”, e anche qui non mancano le prove, dal remoto passato, citando fatti biblici e storici, fino al più noto dei contemporanei, George Adamski (
I dischi volanti sono atterrati; A bordo dei dischi volanti; I dischi volanti torneranno - Edizioni mediterranee).
È vero, i “Fratelli Cosmici” da sempre ci guardano con amore e ci osservano con timore: l’amore di fratelli maggiori ed il timore che la nostra incoscienza e le nostre errate scelte di vita possano indurre conseguenze catastrofiche non solo per il nostro pianeta, ma per l’intero sistema solare.
Certamente tale affermazione, a noi sembra quasi impossibile!
Non è forse vero che se un nostro organo è ammalato tutto il nostro essere è sofferente?
Similmente, le nostre errate scelte, causa di molta sofferenza umana, si ripercuotono nel Sistema.

Noi, di “Universo Senza Frontiere”, siamo onorati di annoverare tra i nostri amici e sostenitori Eufemio del Buono.